RAIUNO: ''RAIMONDO'', NUOVO VARIETA' COI TRETTRE'
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


RAIUNO: ''RAIMONDO'', NUOVO VARIETA' COI TRETTRE'

roma 7 gen. - (adnkronos) - si chiamera' ''raimondo e le altre'' il nuovo varieta' che raiuno trasmettera' da martedi' 15 gennaio, alle 21.30, al posto di 'biberon', promosso quest'anno al sabato sera con il titolo di 'creme caremel'. protagonisti del nuovo show, presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa dal capo struttura mario maffucci e dal direttore di raiuno, carlo fuscagni, i trettre', ovvero gino cogliandro, edoardo romano e mirko setaro. con loro, l'annunciatrice televisiva marina morgan e il comico salvatore marino.

si tratta di un varieta' prodotto nello stile di raiuno'', ha esordito maffucci ''e per questo abbiamo messo insieme un gruppo di lavoro di qualita', dai protagonisti, di sicura esperienza e capaci di far divertire, agli autori 'doc' cerruti-porcelli-santoro''. ''il nostro obiettivo'' hanno detto i trettre' ''sara' cercare di far trascorrere ai telespettatori un'ora e mezzo in allegria, giocando con la tv e ironizzando su di essa. 'raimondo' e' infatti il mondo della rai, con i suoi programmi piu' o meno seguiti, e 'le altre' sono le altre emittenti private. quindi, anche le reti fininvest finiranno per essere nostro bersaglio''.

nel corso del programma, in otto puntate, si svolgera' anche un'asta vera e propria, con autentici 'cimeli' provenienti da programmi noti, quali il telefono giallo della trasmissione di augias, la finestra di 'bonta' loro' di costanzo, o l'orologio de 'il musichiere'. per la prima puntata sara' messo in vendita il cruciverbone di 'domenica in' e ad autenticarne la provenienza sara' ospite in studio edwige fenech. ''ho molta fiducia nei trettre'', ha detto fuscagni, ''ed anche loro sono nati artisticamente in rai come il 99 per cento degli artisti comici che si trovano oggi sul mercato. raiuno ha fiducia nel settore dello spettacolo e nei personaggi che propone''. (segue)

(red/zn/adnkronos)