BALTICI: DIMOSTRAZIONI FILO SOVIETICHE IN ESTONIA
BALTICI: DIMOSTRAZIONI FILO SOVIETICHE IN ESTONIA

TALLINN, 15 GEN. (ADNKRONOS) - AVVERSARI DELL'INDIPENDENZA ESTONE HANNO COMINCIATO A RIUNIRSI DAVANTI ALL'EDIFICIO DEL PARLAMENTO NELLA CAPITALE TALLINN A PARTIRE DA QUESTA MATTINA. LA MANIFESTAZIONE E' STATA CONVOCATA DALLA ''INTERDVIZHENIE'', UNA ORGANIZZAZIONE COSTITUITA PREVALENTEMENTE DA RUSSI FILOSOVIETICI. STAMANE IL PRIMO MINISTRO ESTONE EDGAR SAVISAAR HA LANCIATO UN APPELLO VIA RADIO AGLI ESTONI FAVOREVOLI ALL'INDIPENDENZA AFFINCHE' NON SI RECHINO OGGI DAVANTI AL PARLAMENTO. SAVISAAR HA DICHIARATO INFATTI CHE VI SONO ABBASTANZA PERSONE LEALI AL GOVERNO IN GRADO DI PROTEGGERE L'EDIFICIO.

IL PREMIER ESTONE HA INOLTRE AFFERMATO DI NON PREVEDERE LA RIPRETIZIONE DI CIO' CHE ACCADDE A TALLINN IL 15 MAGGIO DELL'ANNO SCORSO QUANDO I SOSTENITORI DELLO INTERDVIZHENIE AVEVANO CERCATO DI PENETRARE CON LA FORZA NELL'EDIFICIO DEL PARLAMENTO MA ERANO STATI RESPINTI DA ALTRI ESTONI.

IL CONSIGLIO SUPREMO ESTONE SI RIUNISCE OGGI NELLA SEDE DEL PARLAMENTO PER DISCUTERE UN TRATTATO DI AIUTO RECIPROCO FIRMATO DOMENICA A TALLINN DAI PRESIDENTI DELLE REPUBBLICHE BALTICHE E DAL PRESIDENTE DEL SOVIET SUPREMO DELLA RUSSIA BORIS ELTSIN. IL GOVERNO ESTONE HA ORDINATO IERI IL CONGELAMENTO DEI PREZZI PER I CONSUMATORI E LE IMPRESE A PARTIRE DA OGGI. SECONDO LA TASS, PETER TAMISTU, DIRETTORE GENERALE DELL'UFFICIO DEI PREZZI ESTONE HA DICHIARATO CHE IL PROVVEDIMENTO E' TEMPORANEO IN ATTESA DELLA RIFORMA DEI PREZZI NELL'URSS, CHE DOVREBBE ESSERE APPROVATA ENTRO POCHE SETTIMANE.

(BEN/pe/adnkronos)