LEGGE DROGA: BILANCIO DEI PRIMI SEI MESI
LEGGE DROGA: BILANCIO DEI PRIMI SEI MESI

ROMA 15 GEN - (ADNKRONOS) - SESSANTA MILIARDI (50 STANZIATI DALLA LEGGE 162 E 10 DALLA LEGGE FINANZIARIA) PER LE OPERE DI AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELLE COMUNITA' TERAPEUTICHE; CENTO MILIARDI PER IL TRIENNIO 90/91/92 GRAVANTI SUL BILANCIO DEL MINISTERO DEI LAVORI PUBBLICI, DA DESTINARE ALLA RISTRUTTURAZIONE E L'AMMODERNAMENTO DI STRUTTURE DEMANIALI NON UTILIZZATE PER TRASFORMARLE IN STRUTTURE DI RECUPERO; CENTOTRENTADUE MILIARDI PER PROGETTI DI VARIO GENERE (PREVENZIONE, STUDIO, RICERCA SCIENTIFICA) PRESENTATI DALLE AMMINISTRAZIONI DELLO STATO (82 MILIARDI) E DAGLI ENTI LOCALI (50 MILIARDI).

QUESTA LA MAPPA DEI FINANZIAMENTI PREVISTI DALLA LEGGE 162. PER QUANTO RIGUARDA LE COMUNITA' TERAPEUTICHE, UN'APPOSITA COMMISSIONE COMPOSTA DAI RESPONSABILI DELLE PIU' GRANDI STRUTTURE DI RECUPERO, SI RIUNIRA' NEL POMERIGGIO PER ''INDICARE AL MINISTRO PER GLI AFFARI SOCIALI I CRITERI DI RIPARTIZIONE DEI FINANZIAMENTI ALLE COMUNITA' CHE NE HANNO FATTO RICHIESTA''. ''LE RICHIESTE DI QUATTRINI CHE ABBIAMO RICEVUTO- HA DETTO IL MINISTRO ROSA RUSSO JERVOLINO- SONO DI GRAN LUNGA SUPERIORI AI SOLDI DI CUI DISPONIAMO. ECCO PERCHE' E' NECESSARIO ADOTTARE UN CRITERIO DI DISTRIBUZIONE CHE NON PENALIZZI NESSUNO''. (SEGUE)

(EBA/ZN/ADNKRONOS)