LITUANIA: PROTESTA CGIL CISL UIL A CONSOLATO URSS
LITUANIA: PROTESTA CGIL CISL UIL A CONSOLATO URSS

MILANO, 15 GEN. -(ADNKRONOS)- CGIL, CISL E UIL DI MILANO HANNO FATTO PERVENIRE UNA NOTA DI PROTESTA AL CONSOLATO SOVIETICO IN ITALIA PER I FATTI DI VILNIUS ED INVITANO LE STRUTTURE NAZIONALI DEI SINDACATI CONFEDERALI A PRENDERE QUELLE INIZIATIVE CHE SI RENDONO NECESSARIE ANCHE IN RELAZIONE ALLA GRAVITA' DEGLI AVVENIMENTI''.

''LA MINACCIA DI UNA GUERRA NEL MEDIO ORIENTE A CAUSA DELL'INVASIONE DEL KUWAIT NON PUO' FAR PASSARE SOTTO SILENZIO QUELLO CHE STA SUCCEDENDO NELLE REPUBBLICHE SOVIETICHE - AFFERMANO LE TRE RAPPRESENTANZE SINDACALI - OVE CON I CARRI ARMATI E L'ESERCITO MANDATI CONTRO INERMI CITTTADINI SI CERCA ANCORA DI DIRIMERE CONFLITTI POLITICI CHE DURAVANO DA ANNI ED A CUI ANCHE PER MERITO DI GORBACIOV E' STATA DATA VOCE ED UDIENZA NEL MONDO''.

(RED/RDA/ADNKRONOS)