ORA DI RELIGIONE: MORELLI
ORA DI RELIGIONE: MORELLI

roma, 15 gen. -(adnkronos)- raffaello morelli, dell'esecutivo del pli, nell'esprimere un giudizio positivo sulla sentenza della corte costituzionale sull'ora di religione, ha sottolineato che ora si tratta ''di attuare questa sentenza senza indugi e senza causidiche interpretazioni che ne violerebbero lettera e spirito''.

''a questo riguardo -ha aggiunto morelli- sono preoccupanti le notizie di stampa provenienti da autorevoli fonti ministeriali secondo cui il ministero della p.i. vorrebbe vincolare l'uscita degli alunni minorenni alla presenza dei genitori o di chi ne fa le veci, sarebbe una disposizione assurda in contrasto con le norme abitualmente seguite per l'uscita al termine delle lezioni scolastiche. sarebbe un nuovo inaccettabile tentativo di interpretare in modo scorretto le disposizioni concordatarie e di ostacolare i principi costituzionali di pluralismo e la liceita' dello stato''.

morelli ha concluso che occorre comunque superare la logica concordataria.

(gug/pan/adnkronos)