ORA RELIGIONE: GENITORI SCUOLE CATTOLICHE
ORA RELIGIONE: GENITORI SCUOLE CATTOLICHE

ROMA, 15 GEN. (ADNKRONOS) - ''LA SENTENZA DELLA CONSULTA SULL'ORA DI RELIGIONE COSTITUISCE UN PASSO INDIETRO CHE CI ALLONTANA SEMPRE PIU' DALL'EUROPA, DISCRIMINA DI FATTO COLORO CHE SI AVVALGONO DELL'INSEGNAMENTO E VA CONTRO L'INTESA TRA IL PRESIDENTE DELLA CEI E IL MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE. IN QUESTO MODO SI SVALUTA LA FUNZIONE EDUCATIVA DELLA SCUOLA''. LO SCRIVE IN UNA NOTA SULLA RIVISTA PROSPETTIVE NEL MONDO LORENZO CATTANEO, PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE GENITORI SCUOLE CATTOLICHE.

''STUPISCE CHE SIA PROPRIO LA CORTE COSTITUZIONALE A DARE QUESTO COLPO DI SPALLA AL GIA' TRABALLANTE EDIFICIO DELLA SCUOLA ITALIANA. LA SENTENZA PARTE BENE NEL RIAFFERMARE CHE L'INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA TROVA IL SUO FONDAMENTO NON SOLO NEL CONCORDATO, MA ANCHE E SOPRATTUTTO NEL ''PRINCIPIO SUPREMO DI ALICITA' DELLO STATO'', E NEL CONFERIRE A QUESTO INSEGNAMENTO LA STESSA DIGNITA' CULTURALE RISPETTO ALLE ALTRE MATERIE, MA SCIVOLA POI -PROSEGUE SU PROSPETTIVE NEL MONDO IL PRESIDENTE DELL'AGESC- NELLA CONCESSIONE DELLA LIBERA USCITA PER I NON AVVALENTISI, COME SE FOSSE QUESTA LA SOLA VERA ESPRESSIONE FORMALE DI LIBERTA' RELIGIOSA''.

''IN REALTA' QUESTA SENTENZA CREA GROSSI PROBLEMI ORGANIZZATIVI E DI RESPONSABILITA' VERSO COLORO CHE VORRANNO USCIRE NELLE ORE INTERMEDIE, TRATTANDOSI NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI DI MINORI, NE' RISULTA MATERIALMENTE POSSIBILE COLLOCARE L'INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA SOLO NELLE PRIME E NELLE ULTIME ORE DELLA GIORNATA SCOLASTICA. CON QUESTA DECISIONE -CONCLUDE LORENZO CATTANEO SU PROSPETTIVE NEL MONDO- SI FAVORIRA' IL DISINTERESSE PER L'INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE E AUMENTERA' LA CONFUSIONE NELLA STRUTTURA SCOLASTICA''.

(COM/GS/ADNKRONOS)