URSS: TBILISI CHIEDE SOSPENSIONE DEL DECRETO
URSS: TBILISI CHIEDE SOSPENSIONE DEL DECRETO

tbilisi, 15 gen. - (adnkronos) - Il presidente del consiglio supremo georgiano, Zviad Gamsakhurdia, ha fatto appello al presidente sovietico Mikhail Gorbaciov affinche' sospenda il decreto sui disordini in Georgia. Gamsakhurdia - secondo cui la sospensione ''e' il solo modo per rilassare la tensione'' nella repubblica sovietica - ha inviato stamane un messaggio al leader del Cremlino in cui evidenzia l'inutilita' del decreto ''che non contribuisce a risolvere la situazione e incoraggia i separatisti''. Secondo l'agenzia di stampa sovietica ''Tass'', Gamsakhurdia nel suo messaggio parla di ''ex regione autonoma dell'Ossezia meridionale''.

Lo scorso sei gennaio Gorbaciov aveva ordinato alla Georgia di ritirare le unita' della milizia e delle forze del ministero dell'interno georgiano dall'Ossezia meridionale, annullando contestualmente anche l'atto di secessione dell'Ossezia meridionale dalla Georgia e la decisione della stessa Georgia di togliere alla regione lo statuto di autonomia. Il consiglio supremo goergiano ha pero' respinto a maggioranza il decreto.

(ben/zn/adnkronos)