BORSA: INDICE MIB IN SALITA - DOLLARO IN DISCESA
BORSA: INDICE MIB IN SALITA - DOLLARO IN DISCESA

MILANO, 15 GEN. (ADNKRONOS) - SORPRENDENTEMENTE IL MERCATO AZIONARIO REAGISCE CON UN SEGNO LEGGERMENTE POSITIVO AI VENTI DI GUERRA SEMPRE PIU' PROSSIMI. PIAZZA AFFARI INFATTI HA CHIUSO LA SUA MATTINATA DI SCAMBI ANCORA SCARSI SULLA SCIA DI QUANTO SI VERIFICA ORMAI DALL'INIZIO DI GENNAIO, CON UN INDICE MIB A QUOTA 962 LIRE, VALE A DIRE 0,21 PER CENTO IN PIU' RISPETTO A IERI.

ANCHE SE GLI OPERATORI DI MILANO FANNO NOTARE CHE PROBABILMENTE IL LIEVE RIALZO E' DOVUTO ALLE SCADENZE TECNICHE (VISTO CHE DOMANI E' GIORNATA DI RIPORTI - OSSERVANO - SI POTREBBE TRATTARE DI COPERTURE) LA PIAZZA DI MILANO SPICCA COMUNQUE PER OTTIMISMO RISPETTO ALLE ALTRE PIAZZE EUROPEE TUTTE CONTRADDISTINTE DA CHIUSURE LEGGERMENTE IN NEGATIVO.

TRA I TITOLI GUIDA - QUELLI CHE CONTINUANO AD ESSERE AL CENTRO DEI RIDOTTI SCAMBI - UN PICCO NEGATIVO RIGUARDA LE MONTEDISON CHE CHIUDENDO A 1280 LIRE HANNO PERSO L'1,84 PER CENTO SU IERI. GROSSO RIALZO INVECE PER LE OLIVETTI CHE CHIUDENDO A 3075 LIRE HANNO GUADAGNATO IL 2,15 PER CENTO. IN LIEVE FLESSIONE ENIMONT CHE QUOTATA A 1583 LIRE HA PERSO LO 0,18 PER CENTO E LE FIAT, SCESE DELLO 0,8 PER CENTO ATTESTANDOSI A 5150 LIRE. (SEGUE)

(PLU/RDA/ADNKRONOS)