GATT: RIPRENDE IL NEGOZIATO
GATT: RIPRENDE IL NEGOZIATO

GINEVRA, 15 GEN - (ADNKRONOS/DPA) - Sono ripresi i negoziati del ''General Agreement on Tariffs and Trade'' per la liberalizzazione del commercio mondiale, interrotti dopo il fallimento della conferenza di Bruxelles il 7 dicembre scorso. I membri del ''trade Negotiating Committee'', principale organismo dell'''Uruguay Round'', si e' riunito oggi a Ginevra per discutere la questione dei sussidi agricoli che ha spaccato in due la conferenza interministeriale di Bruxelles.

La Comunita' Europea e' ancora arroccata sulla sua posizione originaria che non prevede di ridurre i sussidi agricoli oltre il 30 per cento. Secondo fonti della Cee, ulteriori concessioni sono assolutamente fuori discussione. Mentre gli Stati Uniti e i paesi del Gruppo di Cairns hanno chiesto una riduzione del 75 per cento per quanto riguarda i sussidi agricoli e del 90 per cento per quanto riguarda quelli relativi alle esportazioni.

Secondo il direttore generale del Gatt, Arthur Dunkel, il comitato e' ''cautamente ottimista'' sulla possibilita' di trovare una ''piattaforma comune'' sull'annosa questione delle sovvenzioni agricole che consentirebbe di mantenere viva la trattativa commerciale. D'altra parte, anche le altre questioni commerciali discusse nell'''Uruguay Round'', cominciato nel 1986 a Punte del Este in Uruguay, sono subordinate al superamento dell'impasse che ha bloccato il vertice del 7 dicembre. Dopo un giro di consultazioni, Dunkel ha dichiarato che ci sono ''segni di flessibilita''.

(RED/PAN/ADNKRONOS)