LITUANIA: RISOLUZIONE MSI A P.E.
LITUANIA: RISOLUZIONE MSI A P.E.

ROMA, 15 GEN. (ADNKONOS) - I PARLAMENTARI EUROPEI DEL MSI-DN, FINI, MAZZONE, RAUTI, E MUSCARDINI HANNO PRESENTATO A BRUXELLES, NEL CORSO DEI LAVORI DELLA COMMISSIONE POLITICA, UNA RISOLUZIONE D'URGENZA IN RIFERIMENTO ALLA BARBARA REPRESSIONE SOVIETICA IN LITUANIA, CON LA QUALE SI CHIEDE CHE IL PARLAMENTO EUROPEO RICONOSCA LA SOVRANITA' DELLA LITUANIA E CONGELI GLI AIUTI ECONOMICI ALL'URSS FIN QUANDO ESSO NON RITIRA LE FORZE ARMATE SOVIETICHE DALLA LITUANIA E NE RICONOSCA LA SOVRANITA'. LA RISOLUZIONE RICORDA ALTRESI' CHE ''NESSUN GOVERNO OCCIDENTALE HA MAI RICONOSCIUTO NE' ACCETTATO L'ANNESSIONE DELLE TRE REPUBBLICHE BALTICHE DA PARTE DELL'UNIONE SOVIETICA A SEGUITO DEL PATTO RIBBENTROP-MOLOTOV'' E CHE ''LEGITTIMO GOVERNO LITUANO, ESPRESSIONE DEL PARLAMENTO LIBERAMENTE ELETTO HA RIPETUTAMENTE CHIESTO ALL'OCCIDENTE ED ALLA CEE IN PARTICOLARE, IL PIENO RICONOSCIMENTO INTERNAZIONALE DELLA SUA SOVRANITA' ED INDIPENDENZA''.

(COM/PE/ADNKRONOS)