URSS: BESSMERTNYKH AGLI ESTERI, PROFILO
URSS: BESSMERTNYKH AGLI ESTERI, PROFILO

Mosca, 15 gen -(ADNKRONOS/DPA)- Il nuovo ministro degli Esteri sovietico sara' l'attuale ambasciatore negli Stati Uniti Alexander Bessmertnykh, 57 anni. La sua nomina, che dovra' essere approvata dal parlamento, e' stata proposta oggi dal presidente sovietico Mikhail gorbaciov in sostituzione di Eduard Shevardnadze dimissionario dal 20 dicembre scorso.

La scelta di Bessmertnykh, ambasciatore a Washington dal maggio 1990, alla vigilia del summit fra Bush e Gorbaciov del 31 maggio- 3 giugno, rassicura in parte gli occidentali all'indomani dei tragici fatti del baltico. Il futuro ministro degli Esteri e' infatti considerato un uomo vicino all'occidente, professionista della diplomazia ed esperto delle relazioni sovieto-americane.

Nato nella Siberia centro meridionale e figlio di un alto funzionario, il futuro ministro degli esteri si e' laureato all'Istituto per le Relazioni Internazionali di Mosca. Entrato in diplomazia, il giovane Bessmertnykh ha lavorato alla sede newyorchese delle Nazioni unite fra il 1960 e il 1966, e all'ambasciata a Washington dal 1970 al 1983, svolgendo negli ultimi sei anni il ruolo di numero due della missione diplomatica. (segue)

(Civ/PE/ADNKRONOS)