CONGRESSO PCI: AL LAVORO LE COMMISSIONI
CONGRESSO PCI: AL LAVORO LE COMMISSIONI

RIMINI, 1 FEB. - (ADNKRONOS) - CONCLUSI I LAVORI IN AULA IL 20/MO CONGRESSO COMUNISTA PROSEGUE QUESTA NOTTE NELLE VARIE COMMISSIONI DI LAVORO. DUE QUELLE IN CUI IL DIBATTITO POLITICO E' PIU' INCANDESCENTE: LA COMMISSISONE PER LO STATUTO E QUELLA POLITICA. QUEST'ULTIMA DEVE RISOLVERE IL PROBLEMA DEGLI EVENTUALI DOCUMENTI POLITICI CONGRESSUALI.

SI CONFRONTANO DIVERSE IPOTESI, DA QUELLA SOSTENUTA DA LIBERTINI E DAI ''DURI'' DELLA MINORANZA, CHE CHIEDONO CHE L'ASSEMBLEA VOTI PRIMA UN ORDINE DEL GIORNO SUL GOLFO, CHE CONTENGA LA RICHIESTA DI RITIRO DELLE NAVI E DEGLI AEREI ITALIANI; A QUELLA DEI RIFORMISTI, CHE SOSTENGONO INVECE LA NECESSITA' DI VOTARE UN DOCUMENTO POLITICO CHE ASSUMA LA MOZIONE DELLA MAGGIORANZA, CHIARENDO MEGLIO LA PROPOSTA DI TREGUA UNILATERALE, AVANZATA IERI DA OCCHETTO. I RIFORMISTI SONO POI CONTRARI AL RITIRO DELLE NAVI. LE ''COLOMBE'' DEL NO, INVECE, VORREBBERO ''SALTARE'' IL VOTO SUL PDS, PROPONENDO CHE ''SI PRENDA ATTO'' DELLA VOLONTA' DIMOSTRATA DAI CONGRESSI LOCALI DI DAR VITA AL NUOVO PARTITO, PASSANDO SUBITO AL VOTO SUGLI ALTRI DOCUMENTI POLITICI. POI C'E' ANCHE CHI PROPONE DI VOTARE LA RELAZIONE DEL SEGRETARIO. L'IPOTESI PROBABILE E' CHE ALLA FINE VENGA MESSO AI VOTI UN ORDINE DEL GIORNO SULLE PIU' IMPORTANTI QUESTIONI POLITICHE.

NELLA COMMISSIONE STATUTO L'ARIA SI E' FATTA SUBITO INCANDESCENTE. E' STATO BOCCIATO UN EMENDAMENTO DEI ''FALCHI'' DEL NO CHE PROPONEVA LA STRUTTURA FEDERALE PER IL PDS. SUCCESSIVAMENTE E' STATA ANCHE BOCCIATA, SEMPRE A MAGGIORANZA, UNA RICHIESTA DI GHEZZI (TERZA MOZIONE) DI RIMETTERE MANO ALL'INTERO IMPIANTI DELLO STATUTO PER PREPARARNE UNA NUOVA VERSIONE, PIU' AGILE, DI SOLI PRINCIPI GENERALI. LA MINORANZA HA PROTESTATO VIVACEMENTE PER ALCUNE NORME, CHE A SUO GIUDIZIO, NON TUTELEREBBERO SUFFICIENTEMENTE L'AUTONOMIA DELLE COMPONENTI. LIBERTINI, LEADER DEI ''FALCHI'', HA OSSERVATO CON ALCUNI GIORNALISTI CHE ''I COMPAGNI CHE VOGLIONO COMUNQUE ADERIRE AL PDS, SI STANNO RENDENDO CONTO CHE GLI E' STATO SOTTOPOSTO UNO STATUTO 'FASCISTICO', E NON L'HO DETTO IO, CHE FA SEMBRARE UN ESEMPIO DI LIBERALITA', LO STATUTO DEL PCI''. A QUESTO PUNTO I ''DURI'' HANNO ABBANDONATO I LAVORI DELLA COMMISSIONE, LASCIANDO DENTRO A RAPPRESENTARLI SOLO RINO SERRI. NON HANNO ABBANDONATO L'AULA INVECE LE ''COLOMBE'' MA ALCUNI DI LORO, COME FUMAGALLI E PETTINARI, HANNO AVUTO UNA VIVACE DISCUSSISONE CON PIERO FASSINO.

(SAT/RDA/ADNKRONOS)