CONGRESSO PCI: BOSSI (2)
CONGRESSO PCI: BOSSI (2)

(ADNKRONOS) - Negativo, il giudizio di bossi, anche sugli altri punti della relazione di occhetto: ''in politica estera -e si vedra' come i 'miglioristi' accetteranno tale impostazione''- per timore della scissione minacciata da ingrao e da cossutta si e' appiattito sulle posizioni della minoranza. probabilmente -ha detto bossi- ingrao lo avra' assicurato che in cambio, sara' affossata la proposta di ''federazione''. definirsi quindi ''protagonisti e costruttori della sinistra italiana e rifondatori dello stato'' e' la sintesi della vecchia arroganza tipica del ''partito guida''.

''in sostanza siamo di fronte ad una grossolana operazione di cosmesi politica e -se queste sono le premesse- non possiamo attenderci alcun contributo serio dal pds per la risoluzione dei problemi italiani sempre piu' drammatici. occhetto non sembra essersi reso conto del perche' ha gia' perduto tanti iscritti e perche' perdera' molti voti. non si e' reso conto - al contrario di quanto sostiene lui - che le ''autentiche alternative'' sono fuori dal congresso di rimini perche' le vere ''alternative'' le decide e le attua il corpo elettorale''.

(red/pan/adnkronos)