CONGRESSO PCI: DIBATTITO (4)
CONGRESSO PCI: DIBATTITO (4)

(ADNKRONOS) - VELTRONI HA POI DEFINITO ''STIZZITE PAROLE'' QUELLE USATE DAL SEGRETARIO SOCIALISTA A COMMENTO DELLA RELAZIONE DI OCCHETTO. IL COESISTERE ''DELLA FRASEOLOGIA SULL'UNITA' SOCIALISTA'' E LA CONCRETA ''SOLIDA ALLEANZA SUBALTERNA ALLA DC'' FA SI' CHE SI POSSA PARLARE - HA AGGIUNTO - DI ''DOPPIEZZA''.

''OCCHETTO HA DETTO CHE IL PRIMO PASSO VERSO LA PROSPETTIVA STORICA DI NUOVI RAPPORTI TRA I PARTITI DI ISPIRAZIONE SOCIALISTA E' L'AVVIO DI UNA POLITICA DI ALTERNATIVA. CRAXI HA RISPOSTO DI NO, ANCORA UNA VOLTA. DISPIACE DIRLO MA PIU' CI MOSTRIAMO DISPONIBILI ALLA ALTERNATIVA, PIU' CI SOTTRAIAMO ALLA TENTAZIONE DI SCAVALCARE IL PSI, PIU' I SOCIALISTI SI ALLONTANANO STRINGENDOSI IN UN ABBRACCIO DI CONSERVATORI DI QUESTO PAESE. ONOREVOLE AMATO, NON E' IL NOSTRO CONGRESSO MA LA VOSTRA SUBALTERNITA' - HA DETTO VELTRONI - CHE RISCHIA DI CONSENTIRE ALLA DC DI GOVERNARE ALTRI VENT'ANNI''.

''SIAMO SENZA RISERVE PER L'ALTERNATIVA. AUSPICHIAMO UNA DISPONIBILITA' NUOVA E NUOVI RAPPORTI A SINISTRA. CI SFORIZAMO DI COSTRUIRLI MA NON DELEGHIAMO AL ALTRI LA POSSIBILITA' DI DECIDERE LA NOSTRA POLITICA''.

''SARANNO I PROGRAMMI - HA CONCLUSO VELTRONI - A DEFINIRE LE ALLEANZE, NON ALTRO. VOGLIO ESSERE ANCORA PIU' SCHIETTO NON RIESCO A CONSIDERARE NATURALE E COME ME, CREDO, ALCUNI MILIONI DI ITALIANI CHE SECONDO UNO SCHEMA FISSO SI DEBBA COLLOCARE FRA GLI AVVERSARI DELLA NOSTRA POLITICA GIOVANNI BIANCHI E TINA ANSELMI E, INVECE, TRA GLI ALLEATI NATURALI DELL'ALTERNATIVA L'ONOREVOLE UGO INTINI''.

(GUG/RDA/ADNKRONOS)