CONGRESSO PCI: GLI ''ESTERNI'' (4)
CONGRESSO PCI: GLI ''ESTERNI'' (4)

(ADNKRONOS) - LA POLEMICA TRA GLI ''ESTERNI'' E IL PCI E' STATA RIPRESA DALLA RIUNIONE DELLA SINISTRA DEI CLUBS CHE E' IN CORSO IN UNO DEI PADIGLIONI DELLA FIERA DI RIMINI.

INTRANSIGENTE LA POSIZIONE DI MUZI FALCONI CHE HA SOTTOLINEATO NUOVAMENTE COME NON SI POSSA RINUNCIARE ALLA QUESTIONE DELLO STATUTO. DURO, MA PIU' POSSIBILISTA PAOLO FLORES D'ARCAIS IL QUALE HA RILEVATO CHE SE LE RICHIESTE AVANZATE NON DOVESSERO ESSERE ACCOLTE SI DOVRA' VALUTARE IL DA FARSI.

LA SITUAZIONE TRA ''ESTERNI'' E PCI, COMUNQUE, E' TANTO TESA CHE TONINO LETTIERI (CHE TRA L'ALTRO AVEVA GIA' LASCIATO DA QUALCHE TEMPO LA SINISTRA DEI 'CLUBS') HA AVUTO UN VIOLENTISSIMO ALTERCO CON CLAUDIO PETRUCCIOLI CHE CURA APPUNTO I RAPPORTI TRA IL PARTITO E QUESTA AREA.

QUELLO DI LETTIERI, SECONDO QUANTO SI E' APPRESO, POTREBBE ESSERE IL PRIMO ''RIFIUTO ECCELLENTE'' DI UN ESTERNO ALL'INGRESSO NEL PDS.

(MEL/RDA/ADNKRONOS)