CONGRESSO PCI: I ''MIGLIORISTI'' MUGUGNANO, NAPOLITANO FRENA
CONGRESSO PCI: I ''MIGLIORISTI'' MUGUGNANO, NAPOLITANO FRENA

RIMINI, 1 FEB. -(ADNKRONOS)- LA RELAZIONE DI OCCHETTO RENDE NECESSARIO UN CHIARIMENTO SU QUALI DEBBANO ESSERE LE LINEE DI FONDO DEL NUOVO PARTITO. UN CHIARIMENTO CHE DEVE PARTIRE DAL ''NODO'' DEL GOLFO. CON IL SUO DISCORSO, INFATTI, IL SEGRETARIO SI E' POSTO A ''META' DEL GUADO'' E IL CONGRESSO NON PUO' CHIUDERSI SU QUESTE ''POSIZIONI INDEFINITE''.

I ''MIGLIORISTI'', CHE SI SONO RIUNITI IERI SERA, NON SPINGONO LA LORO CRITICA SULL'ORLO DELLA ROTTURA, ANCHE PERCHE' IL LORO LEADER GIORGIO NAPOLITANO HA RIVOLTO AGLI ''ULTRAS'' DELLA COMPONENTE UN INVITO ALLA CAUTELA, MA CHIEDONO CHE LE CONCLUSIONI DELLE ASSISE NON SI ATTESTINO SULLA LINEA INDICATA DA OCCHETTO NELLA RELAZIONE. COME HA SPIEGATO LO STESSO NAPOLITANO AL TERMINE DELLA RIUNIONE, INFATTI, IL DISCORSO DEL SEGRETARIO, AD AVVISO DELL'AREA ''RIFORMISTA'', ''RICHIEDE, PER QUANTO RIGUARDA IL TEMA DELLA GUERRA DEL GOLFO E DELLE PROSPETTIVE INTERNAZIONALI, CHIARIMENTI E SVILUPPI''.

NAPOLITANO HA ANCHE SOTTOLINEATO CHE SU ALCUNE ''QUESTIONI COMPLESSE EMERSE DALLA RELAZIONE'' I ''MIGLIORISTI'' ''INTENDONO DARE UN LORO AUTONOMO CONTRIBUTO''. (SEGUE) MEL/RDA/ADNKRONOS

null