CONGRESSO PCI: INTERVENTI TORTORELLA E BASSOLINO (2)
CONGRESSO PCI: INTERVENTI TORTORELLA E BASSOLINO (2)

(ADNKRONOS) - TORTORELLA HA QUINDI AFFRONTATO LA QUESTIONE DELL'ALTERNATIVA OSSERVANDO CHE QUESTA ''NON SI ALLONTANA E NON SI AVVICINA PER LE VIRTU' DI UNA SIGLA. NEANCHE IL NOME GLI BASTERA' DICEMMO. DOPO DICEMMO, CI CHIEDERANNO IL RESTO. OGGI SI VEDE CHE COSA SI INTENDA PER AFFIDABILITA' DI GOVERNO, SECONDO LA VERSIONE DI MOLTI COMPRESI REPUBBLICANI E SOCIALISTI''.

QUANTO ALLE RIFORME ISTITUZIONALI, TORTORELLA HA CRITICATO ''IL PRESIDENZIALISMO'' DICHIARANDOSI INVECE D'ACCORDO SUI MECCANISMI ELETTORALI NUOVI. ''DOBBIAMO DIRE CON FRANCHEZZA CHE I MECCANISMI CHE POSSONO FAVORIRE L'ALTERNANZA NON IMPLICANO DI PER SE' REALI ALTERNATIVE DI PROGRAMMI E DI INDIRIZZI MA, COME PROVANO TANTI STUDI E SOPRATTUTTO L'ESPERIENZA INCORAGGIANO UNA TENDENZA VERSO IL CENTRO''.

TORTORELLA HA QUINDI AFFRONTATO LE QUESTIONI INTERNE OSSERVANDO CHE OGGI, RISPETTO AD UN ANNO FA, PIU' LARGO E' IL CONVINCIMENTO DELLA NECESSITA' DI SALVARE IL MEGLIO DELLA TRADIZIONE COMUNISTA. (SEGUE)

(GUG/GS/ADNKRONOS)