CONGRESSO PCI: MESSAGGI GORBACIOV E COSSIGA
CONGRESSO PCI: MESSAGGI GORBACIOV E COSSIGA

RIMINI, 1 FEB. (ADNKRONOS) - TRA I VARI MESSAGGI GIUNTI AL CONGRESSO DEL PCI CI SONO STATI QUELLI DI GORBACIOV E DEL CAPO DELLO STATO COSSIGA. IL BREVE SALUTO INVIATO DAL PREMIER SOVIETICO PERSONALMENTE A OCCHETTO HA AVUTO APPLAUSI. PER IL MESSAGGIO DI COSSIGA C'E' STATO QUALCHE BRUSIO MA LA PRESIDENTE DI TURNO, NILDE JOTTI, E' SUBITO INTERVENUTA PER RINGRAZIARE COSSIGA DEL CALOROSO E ''LUNGO MESSAGGIO''.

IL CAPO DELLO STATO INFATTI HA INVIATO UN MESSAGGIO DI BEN QUATTRO CARTELLE. GORBACIOV RENDE OMAGGIO ALLE ''PERSISTENTI E INSTANCABILI RICERCHE'' DI OCCHETTO ''PER LE NUOVE PROSPETTIVE DELLO SVILUPPO DELLE FORZE DI SINISTRA, DEMOCRATICHE IN ITALIA E IN EUROPA''.

''IN QUESTO MOMENTO - SOTTOLINEA GORBACIOV - COSI' COMPLESSO E RESPONSABILE PER TUTTA LA COMUNITA' MONDIALE E' MOLTO IMPORTANTE CHE LE FORZE DI SINISTRA DEMOCRATICHE SIANO ALL'ALTEZZA DEGLI IMPERATIVI DEL TEMPO, COLLABORINO STRETTAMENTE TRA DI LORO E SVILUPPINO UN DIALOGO COSTRUTTIVO CON ALTRE FORZE POLITICHE''.

FRANCESCO COSSIGA NEL MESSAGGIO OSSERVA TRA L'ALTRO CHE ''IL COMPITO CUI L'ASSISE DI RIMINI E' CHIAMATA E' RESO STORICAMENTE PIU' SIGNIFICATIVO DALLA RICORRENZA DEL 70/MO ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DEL PCI E DEL CENENARIO DELLA NASCITA DI ANTONIO GRAMSCI, PENSATORE NAZIONALE ALTISSIMO ED INTREPIDO UOMO POLITICO, CHE PAGO' DURAMENTE PER IL SUO IMPEGNO AL SERVIZIO DEI SUOI IDEALI DI LIBERTA', DI DEMOCRAZIA E DI SOFFERTO PROGRESSO CIVILE''.

''IL COMPITO DEL 20/MO CONGRESSO - AGGIUNGE COSSIGA - RISULTA ESALTATO DALLA GRANDE RILEVANZA DEL TEMA CHE ESSO SI TROVA AD AFFRONTARE IN UNA PROSPETTIVA DI RINNOVATA E NUOVA PRESENZA POLITICA NEL NOSTRO PAESE''. (SEGUE)

(GUG/RDA/ADNKRONOS)