CONGRESSO PCI: RESPINTE CRITICHE (2)
CONGRESSO PCI: RESPINTE CRITICHE (2)

(ADNKRONOS) - ADALBERTO MINUCCI, UNO DEI LEADER DELLA MOZIONE N.3, MANDA A DIRE SOPRATTUTTO A CRAXI E A MARTELLI - CHE INSISTONO SUL FATTO CHE UN PARTITO CHE SI METTE CONTRO LA PARTECIPAZIONE DELL'ITALIA AL CONFLITTO NON E' UN PARTITO DI GOVERNO - CHE UNA FORZA REALE DI GOVERNO, NON PUO' NON PARTIRE DAL PRESUPPOSTO CHE LA GUERRA NON RISOLVE NESSUNO DEI PROBLEMI APERTI DA SADDAM HUSSEIN''.

PER QUANTO RIGUARDA L'ALTERNATIVA DI SINISTRA, MINUCCI REPLICA CHE ''VA COSTRUITA SUI PROGRAMMI E OGGI, APPARE EVIDENTE CHE ESISTONO TROPPE DIVERGENZE TRA NOI E I SOCIALISTI''. MINUCCI AFFERMA INOLTRE CHE ''L'ESTREMA DUREZZA DEI GIUDIZI MOSSI ALLA RELAZIONE DI OCCHETTO, E' PROPRIA DI CHI NON RIESCE A GIUSTIFICARE CON UN RAGIONAMENTO POSIZIONI POLITICHE SBAGLIATE''. (SEGUE)

(ALR/RDA/ADNKRONOS)