CONGRESSO PCI: ''RIFONDAZIONE''
CONGRESSO PCI: ''RIFONDAZIONE''

AI GIUDICI PERO' I ''DURI'' POTREBBERO RIVOLGERSI PER OTTENERE LA TITOLARITA' DELL'ANTICO SIMBOLO. NON DISPERANO INFATTI, NONOSTANTE OCCHETTO ABBIA TRASFERITO L'EMBLEMA DEL PCI ALLE RADICI DELLA QUERCIA, DI POTER OTTENERE IL VECCHIO COPYRIGHT. SICCOME POI LA PRUDENZA NON E' MAI TROPPA, L'ALA ESTREMA DEL ''NO'' HA GIA' AFFRONTATO IL PROBLEMA DEL NOME DEL MOVIMENTO CHE POTREBBE NASCERE, PER RACCOGLIERE I DELUSI DEL PDS.

CIRCOLANO DIVERSE IPOTESI. UNA ADDIRITTURA (''MOVIMENTO COMUNISTA INTERNAZIONALE'') RICHIAMA IL VECCHIO ''COMINFORM''. MA L'IPOTESI PIU' ACCREDITATA SEMBRA ESSERE QUELLA DEL MANTENIMENTO DEL NOME SCELTO PER LA MOZIONE CONGRESSUALE: ''RIFONDAZIONE COMUNISTA''. E' PRONTA ANCHE LA TESSERA DEL MOVIMENTO, CHE RIUNIRA' I CIRCOLI ''PER LA RIFONDAZIONE COMUNISTA''. LA CAMPAGNA DI ADESIONE VERRA' LANCIATA ALLA MANIFESTAZIONE DELL'ELISEO DEL 10 FEBBRAIO A ROMA. L'ADNKRONOS HA POTUTO VEDERE IN FOTOCOPIA QUESTA TESSERA CHE RECA SUL FRONTESPIZIO, ALL'INTERNO DI UN CERCHIO, LA STESSA FALCE E MARTELLO DELLA BANDIERA DEL PCI, MA SENZA LA STELLA. NELLA META' SUPERIORE DEL CERCHIO E' RIPORTATA QUINDI LA SCRITTA ''RIFONDAZIONE COMUNISTA''.

(SAT/RDA/ADNKRONOS)