RAI: CISL LOMBARDIA SOLLECITA RILANCIO SEDE MILANO
RAI: CISL LOMBARDIA SOLLECITA RILANCIO SEDE MILANO

MILANO, 1 FEB.(ADNKRONOS)- LA CISL LOMBARDA SOLLECITA IL POTENZIAMENTO ED IL RILANCIO DELLA RAI DI MILANO. UN INVITO IN TAL SENSO E' CONTENUTO IN UN DOCUMENTO SULLA INFORMAZIONE REGIONALE E SULLA SEDE RAI DELLA LOMBARDIA, DIFFUSO OGGI DALLA SEGRETERIA DELLA CISL REGIONALE.

NELLA NOTA SI RICHIAMA L'ESIGENZA DI VALORIZZARE L'INFORMAZIONE A CARATTERE REGIONALE ''STRETTA TRA LA CRONACA LOCALE E LE GRANDI QUESTIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI''. UNO STRUMENTO FONDAMENTALE VIENE CONSIDERATO IN TAL SENSO LA RAI DELLA LOMBARDIA PER LA QUALE SI SOLLECITA ''UN INTERVENTO CAPACE DI RIDARE FUNZIONALITA' ALLA SEDE DI MILANO''.

LA CISL - IN PARZIALE POLEMICA CON SOLLECITAZIONI VENUTE DA PIU' PARTI NEGLI ULTIMI TEMPI - SOSTIENE CHE ''IL PROBLEMA DI UNA CRESCITA DEL RUOLO DELLA SEDE REGIONALE NON SI RISOLVE CON IL TRASFERIMENTO A MILANO DI UNA TESTATA GIORNALISTICA O DI UNA RETE. QUESTE PROPOSTE NON MODIFICANO - AGGIUNGE - L'ATTUALE ORGANIZZAZIONE E SEPARATEZZA CHE CARATTERIZZA LA STRUTTURA DELLA RAI, MA SI LIMITANO A SPOSTARE ALCUNI CENTRI DI POTERE''.

CHIEDE QUINDI CHE SIA IMPEDITO LO SVUOTAMENTO DELLE CAPACITA' PRODUTTIVE LOCALI CON LA CONSEGUENTE PERDITA DEL BAGAGLIO PROFESSIONALE MATURATO NEGLI ANNI. QUESTO ATTRAVERSO LA RIATTIVAZIONE DELLE STRUTTURE PRODUTTIVE ED UN POTENZIAMENTO DEL SETTORE DELL'INFORMAZIONE''. L'INTERVENTO DELLA CISL - PRECISA LA NOTA - NON E' OCCASIONALE, MA PREVEDE UNA CONTINUITA' DI INIZIATIVA, IN ACCORDO CON LE PROPRIE RAPPRESENTANZE AZIENDALI E IL SINDACATO DELL'INFORMAZIONE E DELLO SPETTACOLO, IN PARTICOLARE ATTRAVERSO UN CONFRONTO CON LA REGIONE LOMBARDIA.

(RED/LR/ADNKRONOS)