RETEQUATTRO: ROBERTO GERVASO INAUGURA ''INDIMENTICABILI''
RETEQUATTRO: ROBERTO GERVASO INAUGURA ''INDIMENTICABILI''

roma, 1 feb. (adnkronos) - roberto gervaso, lo storico piu' impertinente del panorama italiano, profondo conoscitore di fatti e misfatti personali di personaggi storici e non, inaugura il suo nuovo appuntamento televisivo ''indimenticabili'', sabato 2 febbraio alle 23.50 su retequattro, con ghandi il padre della non-violenza. il programma, raccontato con brio e scioltezza come nel migliore stile 'gervasiano', e' una succinta, saporosa galleria di miti del novecento, un medagliere indiscreto, malizioso, piccante di personaggi che, nel bene e nel male, in questo secolo sono assurti a mito, ognuno emblematico nel suo campo, storia, scienza e spettacolo, sono il 'teatro' umano cui attinge, a piene mani, roberto gervaso, coadiuvato per l'occasione dalla figlia veronica, alta, mora, occhi azzurri, che ha il compito di introdurre ogni settimana il personaggio 'ospite'.

tra le tante e varie curiosita' che lo scrittore ogni settimana ci racconta: le carie dentarie di al capone otturate esclusivamente con i brillanti; e la presunta omosessualita' di rodolfo valentino.

tra gli altri personaggi esaminati: edoardo VIII e wallis simpson; coppi; de gaulle; meazza, binda; toscanini; hitler; stalin; freud, marconi; mascagni; gigli; nuvolari; buscaglione; carnera; rabagliati; picasso; einstein; la monroe; la hayworth; la garbo e tanti altri. ''noi -sottolinea gervaso- ''con questa finestrella, con questo siparietto, abbiamo puntato un piccolo, indiscreto, malizioso cannocchiale sugli uomini che, nel bene e nel male, sono assurti a simbolo del secolo per le loro idee, le loro battaglie, le loro scoperte, le loro invenzioni, il loro talento, a volte perverso, il loro pensiero, le loro imprese sportive. ai giovani -ci auguriamo- fara' piacere conoscerli; ai meno giovani, rivederli, riconoscerli, riaamarli''.

(com/zev/adnkronos)