CONCERTI RAI: SCHUMANN, BARTOK, BRAHMS AL FORO ITALICO
CONCERTI RAI: SCHUMANN, BARTOK, BRAHMS AL FORO ITALICO

ROMA, 28 FEB. (ADNKRONOS) - VENERDI' 1 MARZO ALLE ORE 18.30 E SABATO 2 ALLE ORE 21 ALL'AUDITORIUM DEL FORO ITALICO, PER I ''POMERIGGI DI ROMA'' E ''I CONCERTI DI ROMA'' - STAGIONE SINFONICA PUBBLICA DELLA RAI - LA SERATA SI APRE CON L'ESECUZIONE DELL'OUVERTURE DAL ''MANFRED'' DI ROBERT SCHUMANN. NEL 1848, L'ANNO DELLE RIVOLUZIONI IN EUROPA, SCHUMANN SI DEDICA IN PARTICOLARE AL TEATRO IN MUSICA E SCRIVE ''GENOVEVA'' LE SCENE DEL PRIMO FAUST E ALCUNI DEI 15 PEZZI DELLE MUSICHE DI SCENA PER IL ''MANFRED'' DI BYRON CHE VERRANNO TERMINATE NEL 1851. IL SECONDO LAVORO IN PROGRAMMA E' IL''CONCERTO PER VIOLA E ORCHESTRA'' DI BELA BARTOK CHE NEL NON GRANDE REPERTORIO PER VIOLA SOLISTA, OCCUPA UNA POSIZIONE DI RILIEVO. SCRITTO IN AMERICA NELM 1945 E DEDICATO AL VIOLISTA INGLESE WILLIAM PRIMROSE, FU DALL'AUTORE LASCIATO INCOMPIUTO COME ANCHE IL TERZO CONCERTO PER PIANOFORTE ENTRAMBI POI COMPLETATI DA TIBOR SERLY.

SOLISTA AUGUSTO VISMARA, UNO DEI PIU' GIOVANI E VALIDI ESECUTORI ITALIANI DEL SUO STRUMENTO, GIA' OSPITE IN PASSATO AI CONCERTI DEL FORO ITALICO. LA SERATA SARA' CONCLUSA DA UNA DELLE PIU' CELEBRI PAGINE SINFONICHE DI BRAHMS, LA TERZA SIFONIA, TERMINATA NEL 1883. DIRIGE L'ORCHESTRA SINFONICA DI ROMA DELLA RAI, IL TRENTADUENNE DIRETTORE TEDESCO CHRISTIAN THIELEMANN. ASSISTENTE DI HERBERT VON KARAJAN A BERLINO E AL FESTIVAL DI SALISBURGO, DI DANIEL BARENBOIM A PARIGI E AL FESTIVAL DI BAYREUTH DI PETER MAAG A VENEZIA E BERNA, THIELEMANN SIN DAL 1982 E' PRESENTE IN ITALIA DOVE FRA L'ALTRO HA DIRETTO NELL'89 ''WOZZECK'' AL REGIO DI TORINO E NEL '90 ''LOHENGRIN'' AL TEATRO LA FENICA DI VENEZIA.

(COM/PE/ADNKRONOS)