DISARMO: OTTIMISMO AMERICANO
DISARMO: OTTIMISMO AMERICANO

Washington, 13 Apr. (adnkronos/dpa) - Il governo americano ha mostrato un certo ottimismo circa la possibilita' di superare le varie differenze con Mosca nelle trattative per il disarmo, per quanto riguarda la riduzione delle forze convenzionali in Europa. Lo ha riferito il ministro della difesa tedesco Gerhard Stoltenberg.

Stoltenberg durante la sua visita negli Stati Uniti si e' incontrato con il segretario alla Difesa ammericano Dick Cheney e alla fine del colloquio ha riferito ai numersoi giornalisti presenti che i sovietici dovranno ora dare una risposta alla proposta di compromesso illustrata in una lettera del presidente americano George Bush al presidente sovietico Michael Gorbaciov. Gli osservatori politici riferiscono che il presidente americano ha inoltrato l'offerta per cercare di ''spianare e facilitare'' la strada per la ratifica del trattato Cfe e di eventuali negoziati su possibili riduzioni delle armi nucleari. Gli Stati Uniti hanno accusato apertamente i sovietici di ''barare'' sull'interpretazione del, trattato per la riduzione delle forze convenzionali, ma ora - chiaramente - si e' alla ricerca di una soluzione di compromesso.

(red/GS/ADNKRONOS)