IMMIGRAZIONE: COMPITI E FINALITA' (3)
IMMIGRAZIONE: COMPITI E FINALITA' (3)

(ADNKRONOS) -

- puo' richiedere ai ministri competenti l'emanazione di circolari interpretative o attuative della legislazione vigente. - designa propri rappresentanti in tutte le commissioni e comitati o gruppi di lavoro operanti presso i ministeri aventi ad oggetto la materia di propria competenza. In particolare designa un rappresentante in ciascuna sezione delle commissioni per l'esame delle domande di riconoscimento dello status di rifugiato. - cura il monitoraggio, la prevenzione e la predisposizione dei mezzi di intervento relativi ad ''afflussi'' eccezionali di immigrazione. - cura il raccordo per le materie di propria competanza con gli organi periferici.

Il dipartimento dovra' essere articolato in tre servizi:

1) Servizio per il Coordinamento delle attivita' di tutela e assistenza delle collettivita' italiane all'estero.

2) Servizio coordinamento e relazioni istituzionali per lo svolgimento dei compiti primari di impulso e coordinamento delle iniziative dei ministeri che hanno competenza in materia di immigrazione.

3) Osservatorio per l'immmigrazione. Deve occuparsi della informazione e della documentazione sull'immigrazione extracomunitaria, sull'entita' dei fenomeni e le conseguenti azioni.

(red/ZN/ADNKRONOS)