ROMANIA: ROMAN ALLE STRETTE TENTA IL RIMPASTO
ROMANIA: ROMAN ALLE STRETTE TENTA IL RIMPASTO

Bucarest, 13 apr -(adnkronos/dpa)- Scosso dalle proteste di massa dei giorni scorsi e dalle richieste dell'opposizione che vuole nuove elezioni, il premier rumeno, Petre Roman tentera' un imprevisto rimpasto di governo cercando di inserire nell'esecutivo esponenti di spicco dell'opposizione stessa. Secondo quanto ha detto oggi la radio rumena, il nuovo esecutivo potrebbe essere formato nella prossima settimana per diventare operativo alla fine di aprile.

Ad indurre roman ad una mossa che ha tutto il sapore dell'ultima spiaggia sono state le manifestazioni oceaniche verificatesi ieri a Bucarest e nelle maggiori citta' del paese. Centinaia di migliaia di dimostranti sono scesi in piazza chiedendo le dimissioni del presidente Ion Iliescu, accusato di essere un ''comunista verniciato'', e la indizione di nuove elezioni. Stando pero' alle prime dichiarazioni rese dai leader dell'opposizione, il tentativo di rimpasto di Roman non ha molte possibilita' di riuscire.

''Non parteciperemo mai ad un governo guidato da Roman'', ha detto alla radio il leader dal Partito Nazionale Contadino, Corneliu Coposu, spiegando poi che ora l'elettorato rumeno ha un'opinione ben diversa da quella che aveva nel maggio dello scorso anno quando, chiamato per la prima volta ad esprimere liberamente il proprio voto, diede una maggioranza schiacciante al Fronte di Salvezza Nazionale di Iliescu e Roman che ora possono contare sull'appoggio dei due terzi del parlamento. Un sondaggio di opinione pubblicato ieri rivela, intanto, che, se si votasse oggi, solo il 31 per cento dell'elettorato rumeno sceglierebbe ancora il fronte.

(LIV/PAN/ADNKRONOS)