SHUTTLE: VARATO ENDEAVOUR, EREDE DEL CHALLENGER
SHUTTLE: VARATO ENDEAVOUR, EREDE DEL CHALLENGER

Palmdale, California, 26 apr -(ADNKRONOS)- La Nasa torna ad avere quattro ''space shuttle'': la ''Rockwell'' ha presentato nel suo stabilimento californiano di Palmdale la navicella ''Endeavour'', (''impresa'') che rimpiazzera' il ''Challenger'' a 73 secondi dal decollo il 28 gennaio del 1986 uccidendo i sette membri d'equipaggio. La nuova navicella, battezzata in onore della nave comandata dall'esploratore britannico James Cook nel 1768-71, e' costata alla Nasa 1,8 miliardi di dollari (2.350 miliardi di lire) e vanta diverse novita' rispetto alle sorelle ''Discovery'', ''Atlantis'' e ''Columbia'', tra cui un paracadute per frenare l'atterraggio e centraline elettriche sufficienti per 20 giorni in orbita, il doppio rispetto all'attuale durata massima di una missione ''shuttle''.

''Endeavour'' e' uscita ieri dall' ''Air Force Plant 42'' dello stabilimento di Palmdale salutata da una folla di 3.000 persone e dall' ''also sprach zarathustra'' di Richard Wagner, l' ''inno'' della Nasa, ed arrivera' qusto finesettimana al ''Kennedy Space Center'' di Capo Canaveral, Florida, ''a cavallo'' di un ''Jumbo''. La sua prima missione, prevista per il marzo dal 1992, sara' comandata dall'astronauta Daniel Brandenstein. (lun/zn/adnkropnos)

null