AIDS: COMPIE DIECI ANNI (2)
AIDS: COMPIE DIECI ANNI (2)

(ADNKRONOS) - Da quei cinque casi del 1981 si e' arrivati oggi, secondo gli ultimi dati forniti dall' Organizzazione Mondiale della Sanita', a un milione e mezzo. In testa ci sono gli Stati uniti con 167 mila contagiati. Ma si tratta di cifre ufficiali. Secondo le autorita' sanitarie ad aver contratto il terribile morbo potrebbero essere in tutto il mondo otto milioni di persone. Catastrofiche le previsioni per il duemila. Se non sara' torvato nessun rimedio contro la sindrome, dice l'Oms potrebbero risultare infetti entro la fine di questo secolo oltre 40 milioni di individui, concentrati soprattutto nel continente nero e in America latina.

Non esiste finora nessuna terapia che garantisca la guarigione dalla sindrome. Fervono in tutto il mondo le ricerche per la messa a punto di un vaccino che immunizzi dal contagio. Ma, dicono gli specialisti, si e' soltanto agli inizi. Il farmaco che fino a questo momento si e' rivelato piu' in grado di ritardare l'evolvere della malattia e' stato l'Azt, azidotimidina, ma per i suoi perniciosi effetti collaterali spesso i medici ne sconsigliano l'uso.

Una speranza e' giunta di recente dall'Istituto Pasteur di Parigi. Luc Montaigner che per primo ha isolato il virus avrebbe anche individuato il meccanismo di autodistruzione al quale sono indotte le cellule attaccate dall' Hiv e teorizzato un sistema per tentare di bloccare questo suicidio biologico programmato.

(iac/GS/ADNKRONOS)