COMPUTER: APPLE NEI GUAI, VIA IL DIECI P.C.
COMPUTER: APPLE NEI GUAI, VIA IL DIECI P.C.

San Francisco, 21 mag. - (adnkronos) - Colpita come tutti i giganti dell'informatica dalla stagnazione di un mercato che pure in espansione non riesce ad assorbire varieta' di prodotti e concorrenza, la Apple, il colosso dei Pc, nonostante il successo dei suoi MacIntosh ha deciso di ridurre la forza di lavoro (di 15600 persone) del dieci per cento e di avviare un ampio piano di ristrutturazione.

Secondo gli analisti del settore, la Apple ha subito notevoli pressioni finanziarie come risultato della sua strategia, varata sette mesi addietro, per una politica di imposizione dei suoi ultimi modelli MacIntosh sul mercato. Per quanto l'opera di penetrazione abbia avuto un enorme successo (la societa' segnala un fantastico aumento delle vendite dell'85 per cento nel primo trimestre dell'anno finanziario), gli utili sono in caduta a causa di margini di guadagno estremamente ridotti. Gli analisti fanno notare come la crisi del settore abbia colpito altri nomi celebri, come la Compaq appena pochi giorni addietro, e come tuttavia la Apple abbia sempre avuto problemi nel regolare i giusti livelli della manodopera.

(cab/pl/adnkronos)