GOLFO: KING A RIAD, QABUS AL CAIRO
GOLFO: KING A RIAD, QABUS AL CAIRO

Riad, 2 mag. - (ADNKRONOS) - Proseguono le consultazioni diplomatiche per un accordo di sicurezza che garantisca i paesi del Golfo, dopo la guerra contro l'Iraq. Dopo il giro del segretario americano alla Difesa Dick Cheney nel Golfo, e' la volta del ministro britannico della Difesa Tom King che e' arrivato oggi a Riad dopo la tappa di ieri in Kuwait. Dalla capitale saudita, dopo tre giorni di visita, e' intanto partito per il Cairo il sultano Qabus Bin saib, sovrano dell'Oman.

L'Oman fa parte del Consiglio di Cooperazione del Golfo, assieme ad Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Qatar, ed e' al sultano Qabus che il Ccg ha affidato l'incarico di dirigere la commissione per la preparazione di un accordo di sicurezza. All'accordo dovrebbero aderire gli otto paesi dell'intesa di Damasco (i sei del Ccg, piu' Egitto e Siria), e alcuni paesi occidentali fra cui Stati uniti e Gran bretagna.

(civ/pl/adnkronos)