INDIA: ELEZIONI VIOLENTE, OLTRE 50 MORTI (2)
INDIA: ELEZIONI VIOLENTE, OLTRE 50 MORTI (2)

(ADNKRONOS) - Secondo i giornali nazionali, le elezioni del 1991 rischiano di essere le piu' violente della storia indiana, ancor piu' di quelle del novembre 1989 quando morirono piu' di 180 persone. Ai 50 morti di ieri vanno infatti aggiunti i 110 dei giorni scorsi.

I risultati elettorali verranno resi noti soltanto il 27 pomeriggio. Alcuni sondaggi danno vincente il partito del Congresso (I), guidato da rajiv Ghandi, che si presenta come garante di stabilita' dopo 18 mesi di governi di minoranza agitati da forti contrasti inter religiosi fra hindu e musulmani. Altri prevedono un testa a testa con il Bharathya Janata (Bjp), il partito della destra hinduista.

(civ/GS/ADNKRONOS)