IRAQ: 170MILA BAMBINI MORIRANNO PER LA GUERRA
IRAQ: 170MILA BAMBINI MORIRANNO PER LA GUERRA

Washington, 21 mag. - (adnkronos) - Entro il prossimo anno 170mila bambini moriranno a causa di epidemie, inadeguate cure mediche e altri fattori risultanti dal conflitto del Golfo. Lo riferisce oggi un gruppo di studiosi della prestigiosa universita' americana di Harvard che ha portato a termine una delle piu' complete analisi sulla crisi della salute pubblica in Iraq.

Il gruppo di studiosi, dieci in tutto, dopo aver visitato tra il 28 aprile e il 6 maggio quattro ospedali di alcune grandi citta' irachene, ha reso noto di aver trovato alti livelli di epidemia di colera, tifo e gastrointerite, definendo la situazione come una vera ''catastrofe della salute pubblica''. Lo stesso gruppo di studiosi ha inoltre riferito che a causa del conflitto del Golfo il tasso di mortalita' infantile e' raddoppiato e aumentera' ancora con l'avvento dell'estate. Nell'ospedale centrale per bambini di Baghdad ''Saddam'' la mortalita' nei mesi di gennaio e febbraio e' aumentata del 13.3 per cento che se paragonato al 3.9 per cento registrato nello stesso periodo del 1990 conferma le previsione degli esperti di Harvard.

Lo studio che e' stato finanziato interamente dalla fondazione McArthur e da altri sette gruppi privati sara' ufficialmente presentato la prossima settimana. (segue)

(red/pl/adnkronos)