SHUTTLE: RINVIO PER IL COLUMBIA
SHUTTLE: RINVIO PER IL COLUMBIA

Capo Canaveral, 21 mag. - (adnkronos/dpa) - Per motivi tecnici, il lancio dello shuttle Columbia, la cui missione sara' interamente dedicata a esperimenti medici, e' stato rinviato di non meno di 24 ore. L'invonveniente tecnico e' stato causato da un sensore che controlla la temperatura del combustibile, e inoltre ci sono problemi con uin elemento elettronico che controlla il sistema idraulico dei motori e dell'intera navetta. Se si dovra' sostituire completamente quest'ultimoo elemento, il programma di lancio subira' un ritardo di non meno di tre o quattro giorni, a quanto ha precisato un portavoce della Nasa.

Il lancio e' il 41mo della serie Shuttle. L'equipaggio e' composto da sette persone, fra le quali il comandante Bryan O'Connor di 44 anni. Lo Spacelab, il laboratorio sperimentale per la ricerca in condizioni di microgravita', sara' affidato a due scienziati ''civili''. Fra gli altri esperimenti, la Nasa ha segnalato studi in assenza di peso su 30 cavie e circa 2.400 meduse.

Si tratta della terza missione dello Shuttle in meno di due mesi. Il cinque aprile scorso l'''Atlantis'' porto' nello spazio un telescopio a raggi gamma, mentre lo scorso 28 aprile il ''Discovery'' venne lanciato per una missione ''top secret'' nell'ambito del programma di ricerche di difesa strategica ''Star Wars''.

(cab/pl/adnkronos)