SUDAN: EPURATI I VERTICI DI STATO
SUDAN: EPURATI I VERTICI DI STATO

Khartoum, 21 mag. - (ADNKRONOS/DPA) - Il governo militare sudanese ha purgato i vertici degli organi d'informazione di stato di Khartoum, esonerando 14 alti funzionari della radiotelevisione Srtc e dell'agenzia ufficiale di stampa ''Suna''. Radio Omdurman informa che tra gli esonerati figurano il sottosegretario alla Cultura Faisal Mahmud Khidir, i direttori generali della Srtc Mohamed Suliman Mohamed e Saleh Mohamed Saleh ed il direttore della ''Suna'' Muawiya Hassen Fadlallah.

Il ministero della Cultura di Khartoum era stato oggetto di ripetute critiche per ''scarsa efficienza nella promozione del rinascimento islamico nel paese'' da parte del Fronte Islamico Nazionale del leader integralista Hassan al Turabi, promotore del colpo di stato del 30 giugno del 1989 che ha portato al potere il generale Omar Hassan Ahmed al Bashir e membro del comitato dei ''quaranta'' che governa di fatto il Sudan.

(lun/pl/adnkronos)