USA: CACCIA ALLO STUDENTE KUWAITIANO
USA: CACCIA ALLO STUDENTE KUWAITIANO

Washington, 21 mag. - (adnkronos) - Le universita' americane sono a caccia di studenti kuwaitiani. La lotta per garantirsi la frequenza dei circa 5000 studenti rimasti senza ateneo in patria e' di natura commerciale, un ''business'' da 75 milioni di dollari, circa 100 miliardi di lire, secondo le stime di un esperto. Fra gli stati piu' ''agguerriti'' o ''disponibili'' figurano il Massachusets, che ha pianificato corsi introduttivi nelle piu' prestigiose universita' tipo il ''Mit'' di Boston prima di uno smistamento nei college dello stato, ed il West Virginia, pronta ad eleborare piani di studi personalizzati a seconda delle esigenze degli universitari dell'emirato occupato lo scorso due agosto e liberato dalle truppe alleate il 26 febbraio.

Un funzionario d'ambasciata kuwaitiano a Washington ha riferito che i due stati sembrano i candidati piu' accreditati - ''per disponibilita' logistica e livello di studio'' - ad accogliere parte degli studenti che risultavano iscritti nell'unica universita' dell'emirato prima dell'invasione irachena. L'universita' di al Kuwait vantava 18mila iscritti prima di essere saccheggiata di tutti i suoi strumenti dai soldati di Saddam Hussein.

(lar/pl/adnkronos)