REFERENDUM: PANNELLA
REFERENDUM: PANNELLA

ROMA, 6 GIU. - (ADNKRONOS) - IL LEADER RADICALE MARCO PANNELLA HA RIBADITO STAMANE, NEL CORSO DI UNA IMPROVVISATA CONFERENZA STAMPA, IL SUO IMPEGNO PER IL ''NO'' RIVOLGENDO PERO' LE SUE CRITICHE ANCHE A COLORO CHE PORTANO AVANTI LA CAMPAGNA ASTENSIONISTA. ''LA CAMPAGNA ASTENSIONISTA -HA DETTO PANNELLA- VEDE UNITI QUELLI DEL 'FASCIO' DELLO 'SFASCIO'. IL MIO NO -HA AGGIUNTO PANNELLA- NON E' CERTO OMOLOGABILE AL NO DEL PSI E A QUELLO DI CRAXI. SONO CONVINTO CHE SE NOI AVESSIMO FATTO UNA CAMPAGNA CHIARA E SOPRATTUTTO SE CI FOSSE STATA UNA INFORMAZIONE SERIA IL NO AVREBBE AVUTO LE CARTE IN REGOLA PER VINCERE NEI CONFRONTI DEL SI'. MA LA VERITA' E' CHE I MOTIVI DEL NO SONO DERISI O IGNORATI E CIO' FA SI' CHE AUMENTINO GLI ASTENSIONISTI. COLORO CHE NON ANDRANNO A VOTARE -HA AGGIUNTO PANNELLA- SONO PER LA VERITA' IN PARTE AGEVOLATI ANCHE DALLE MOTIVAZIONI CHE ADDUCONO I SOSTENITORI DEL SI'''.

PANNELLA NON HA MANCATO DI RILEVARE COME UNA DELLE RAGIONI VALIDE PORTATE AVANTI DA QUELLI DEL SI', E CIOE' LA LOTTA AL CONTROLLO DELLE PREFERENZE, SAREBBE STATA GIA' VINTA SE IL GOVERNO AVESSE PREDISPOSTO L'AMMODERNAMENTO DEL SISTEMA ELETTORALE ATTRAVERSO LA VOTAZIONE ELETTRONICA. PANNELLA INFINE HA OSSERVATO COME ''GLI ASTENSIONISTI DAL VOTO CUMULANO I BOSSI DEL NORD CON LA MAFIA, 'NDRANGHETA E LA CAMORRA E ALCUNI NOTABILI DELLA POLITICA COME GAVA E COMPAGNI. DA QUI LA NECESSITA' DI COMBATTERE L'ASTENSIONE E DI FARE IN MODO CHE GLI ITALIANI SI RECHINO DOMENICA ALLE URNE E MAGARI SE CI FOSSERO DATI GLI SPAZI INFORMATIVI SAREBBE ANCORA POSSIBILE UNA VITTORIA DEL NO''.

(GUG/PAN/ADNKRONOS)