RIFORMA ELETTORALE: REAZIONI A PROPOSTA PDS (3)
RIFORMA ELETTORALE: REAZIONI A PROPOSTA PDS (3)

(ADNKRONOS) - CRITICHE ALLA PROPOSTA DEL PDS RILANCIATA IERI DAL GOVERNO OMBRA, SONO VENUTE DAI RADICALI PANNELLA E CALDERISI. CALDERISI PARLA DI ''VOLTAFACCIA'' DEL PDS NEI CONFRONTI DEL SISTEMA UNINOMINALE. PER CALDERISI ''LA SUA ADESIONE ALLO SCHEMA DEMITIANO RENDE DEBOLISSIMO LO SCHIERAMENTO RIFORMATORE E APRE LA STRADA SOLO A CONTRORIFORMETTE PARTITOCRATICHE O A INTESE CONSOCIATIVE''.

UN GIUDIZIO QUESTO CONDIVISO ANCHE DAL LEADER RADICALE PANNELLA PER IL QUALE IL PROGETTO DEL PDS E' ''IL PIU' CHIERICALE TRA I VARI CHE SI CONOSCONO''. TRA L'ALTRO, HA AGGIUNTO PANNELLA, ''IL PROGETTO DEL PDS E' ANCORA PEGGIORE DELLA COSIDDETTA LEGGE TRUFFA DEL '53 ALLORA IL PREMIO DI MAGGIORANZA SCATTAVA CON IL 50 PER CENTO, ORA SECONDO LE BOTTEGHE OSCURE CON IL 40''.

(GUG/GS/ADNKRONOS)