ARITMIE: SI POSSONO CURARE CON LE ONDE RADIO
ARITMIE: SI POSSONO CURARE CON LE ONDE RADIO

WASHINGTON, 6 GIU -(ADNKRONOS)- Per curare le aritmie cardiache un gruppo di scienziati americani dell'universita' del Michigan ha sperimentato una nuova particolarissima tecnica che consiste nel bombardare con onde radio (le stesse utilizzate per i forni a microonde) il cuore in maniera tale da ''cuocere'' e disattivare il tessuto difettoso. Lo studio che illustra il procedimento in tutti i dettagli e' stato pubblicato oggi sul ''New England Journal of Medicine''.

La terapia ha sortito ottimi risultati sul 95 per cento dei 286 pazienti sui quali e' stata provata e non ha determinato effetti collaterali di rilievo. Fred Morady, uno dei cardiologi autori dello studio, ha tenuto a precisare che si tratta di una tecnica assolutamente sicura, che non mette a repentaglio, come qualcuno ha obiettato, la vita di quanti vi si sottopongono.

Il bombardamento del cuore a base di onde radio puo' diventare, secondo molti specialisti americani, una valida alternativa alle attuali cure a base di farmaci, spesso mal tollerate dai pazienti che in molti casi sono costretti a sottoporsi a interventi chirurgici e a forti shock elettrici a cuore aperto per rettificare il loro battito cardiaco. (segue)

(iac/pan/adnkronos)