ANTITRUST: NEL MIRINO ANCHE IMPRESE PUBBLICHE
ANTITRUST: NEL MIRINO ANCHE IMPRESE PUBBLICHE

BOLOGNA, 17 GIU. (ADNKRONOS) - non solo le imprese private, ma anche quelle pubbliche sono nel 'mirino' dell'autorita' antitrust. a sottolinearlo e' lo stesso francesco saja, presidente dell'autorita' garante della concorrenza e del mercato: ''particolare attenzione viene destinata alle imprese pubbliche ed a quelle a prevalente partecipazione statale affinche', con accorgimenti non sempre trasparenti, non venga violata la libera concorrenza, la quale per contro puo' offrire migliori e piu' economiche prestazioni''.

saja che e' intervenuto oggi al forum di nomisma sulla 'politica della concorrenza in italia', lo stato di applicazione, orientamenti e problemi aperti', nell'analizzare la legge 287/90 ha infatti sottolineato che 'la norma parla di imprese pubbliche od a prevalente pp.ss. ma quest'ultimo aggettivo va inteso estensivamente dovendosi quindi comprendere anche la partecipazione degli enti pubblici diversi dallo stato, come ad esempio, le regioni ed i comuni''.

''sono in gioco tutti quesi servizi-ha spiegato saja- e in genere quelle attivita' in numero veramente esuberante, nel quale lo stato e gli altri enti pubblici agiscono non gia' nella loro funzione essenziale, bensi' come operatori economici, mediante imprese pubbliche propriamente dette e quelle, private, a prevalente pp.ss. le quali pero' a causa di molte ragioni economiche e politiche riescono ad agire senza osservare rigorosamente nel concreto le normali leggi del mercato''. (segue)

(dac/pl/adnkronos)