CEE-EFTA: RIUNIONE DEI MINISTRI DEGLI ESTERI
CEE-EFTA: RIUNIONE DEI MINISTRI DEGLI ESTERI

LUSSEMBURGO, 17 GIU - (ADNKRONOS/DPA)- Un maxi blocco economico unico costituito da 19 nazioni e 370 milioni di persone. E' questo l'ambizioso progetto che verra' esaminato nel corso della riunione di due giorni apertasi oggi a Lussemburgo tra i ministri degli esteri dei dodici paesi membri della Cee e i sette dell'Efta (Austria, Svizzera, Svezia, Lichtenstein, Norvegia, Finlandia e Islanda) invitati a studiare il modo di migliorare la cooperazione tra i due blocchi economici.

I colloqui tuttavia non sembra siano iniziati sotto una ''stella particolarmente favorevole''. Lo sciopero degli interpreti della Cee ha causato, infatti, non pochi problemi tecnici dato la babele di lingue, oltre una dozzina, in uso tra le delegazioni dei diciannove paesi che partecipano alla conferenza.

In concomitanza con la riunione con l'Efta, i ministri dei trasporti della Cee si vedranno oggi per discutere la spinosa questione della Transalpina, sollevata da Austria e Svizzera e relativa all'utilizzo delle loro autostrade da parte delle societa' di trasporto dei Dodici.

(ROB/bb/adnkronos)