ELEZIONI SICILIA: FORLANI, VOTO INCORAGGIA MAGGIORANZA (2)
ELEZIONI SICILIA: FORLANI, VOTO INCORAGGIA MAGGIORANZA (2)

(ADNKRONOS) - FORLANI HA QUINDI REPLICATO AL PORTAVOCE DI VIA DEL CORSO UGO INTINI IL QUALE HA SOSTENUTO CHE IL PSI E' STATO ''DANNEGGIATO'' DA UNA CAMPAGNA ANTISOCIALISTA: ''INTINI, FORSE, IN SICILIA NON C'E' STATO...HA COMMENTATO IL SEGRETARIO DC. QUANTO AL SUCCESSO DELLA ''RETE'', FORLANI HA AFFERMATO CHE LA LISTA DI ORLANDO ''HA PESCATO NEL RELATIVO NAUFRAGIO DELL'EX PCI E DEL MSI''.

IL SEGRETARIO DEMOCRISTIANO HA RICORDATO CHE ORLANDO ''E' STATO SINDACO DI PALERMO PER TANTO TEMPO'' E CHE IL RISULTATO DELLA RETE E' SOSTANZIALMENTE ''CIRCOSCRITTO''. QUANTO AD UN POSSIBILE DIALOGO DELLA DC CON LA 'RETE'', FORLANI HA AFFERMATO: ''SE LE COSE HANNO UNA LOGICA, IL PRIMO RAPPORTO DA AVVIARE E' CON QUEI PARTITI CHE HANNO AVUTO UN ATTEGGIAMENTO DI DISPONIBILITA' COSTRUTTIVA CON LA DC''.

ARNALDO FORLANI HA INFINE CONTESTATO LA TESI SECONDO CUI IL SUCCESSO DC NON SAREBBE ALTRO CHE L'EFFETTO DI QUARANT'ANNI DI POTERE ININTERROTTO: ''GLI ELETTORI - HA AFFERMATO IL SEGRETARIO DC - ESPRIMONO DEMOCRATICAMENTE IL LORO VOTO. E SE QUARANT'ANNI DI POTERE FOSSERO STATI COSI' DISASTROSI, QUESTO RISULTATO NON LO AVREMMO AVUTO. RICORDATEVI CHE IN UNIONE SOVIETICA 70 ANNI DI POTERE ANCOR PIU' RADICATO NON HANNO EVITATO ALL'ESPONENTE COMUNISTA DI RICEVERE SOLTANTO IL 15 PER CENTO DEI CONSENSI POPOLARI.

(FLS/GS/ADNKRONOS)