ELEZIONI SICILIA: FORLANI, VOTO INCORAGGIA MAGGIORANZA
ELEZIONI SICILIA: FORLANI, VOTO INCORAGGIA MAGGIORANZA

ROMA, 17 GIU. (ADNKRONOS) - ''QUELLO SICILIANO E' UN VOTO CHIARO CHE INCORAGGIA ED APPROVA LA LINEA DELLA MAGGIORANZA E, IN PARTICOLARE, DI UNA DC IMPEGNATA A CERCARE DI FAVORIRE UN CONFRONTO COSTRUTTIVO ANCHE SULLE RIFORME ISTITUZIONALI''. E' QUANTO HA DETTO FRA L'ALTRO IL SEGRETARIO DELLA DC ARNALDO FORLANI COMMENTANDO IN SERATA IL RISULTATO ELETTORALE SICILIANO.

A CHI GLI CHIEDEVA SE IL RISULTATO SICILIANO SCORAGGI GLI EVENTUALI SOSTENITORI DELLE ELEZIONI ANTICIPATE IN OTTOBRE, FORLANI HA RISPOSTO: ''NON LO SO. NOI INTERPRETIAMO QUESTO VOTO COME UN INVITO A PROSEGUIRE NELL'IMPEGNO DI GOVERNO E A DARE SVOLGIMENTO UTILE A TUTTA LA LEGISLATURA''.

RIFERENDOSI AL CALO DEL PDS, FORLANI HA RILEVATO CHE ''DOPO IL REFERENDUM OCCHETTO PENSAVA DI AVERE MAGGIORI POSSIBILITA'. INVECE, GLI ELETTORI HANNO DISTINTO REFERENDUM ED ELEZIONI, COME HO SEMPRE SOSTENUTO ANCH'IO. NON CI POTEVA ESSERE UN RAPPORTO SIMMETRICO TRA IL SI AL REFERENDUM E LE CRITICHE ALLA MAGGIORANZA DI GOVERNO''. SECONDO FORLANI, TUTTAVIA, PER QUALCHE VERSO ''IL REFERENDUM PUO' AVER GIOCATO SUI CONSENSI SOCIALISTI CHE, COMUNQUE, SI SONO ATTESTATI AL LIVELLO DELLE PRECEDENTI REGIONALI. IL PSI - HA AGGIUNTO FORLANI - HA AVUTO UN BUON SUCCESSO. ANCHE SOMMANDO I LORO VOTI, PDS E RIFONDAZIONE NON RAGGIUNGONO IL PSI CHE SI CONFERMA SECONDO PARTITO DELL'ISOLA''. (SEGUE)

(FLS/GS/ADNKRONOS)