ELEZIONI SICILIA: LE REAZIONI A VIA DEL CORSO (4)
ELEZIONI SICILIA: LE REAZIONI A VIA DEL CORSO (4)

(adnkronos) - MA LE REGIONALI SICILIANE AVVICINANO O SCONGIURANO LE ELEZIONI ANTICIPATE? AL PSI, QUESTA MATTINA, NESSUNO RISPONDE A QUESTO INTERROGATIVO.

DI DONATO GLISSA SPIEGANDO LE DIFFERENZE TRA IL VOTO NAZIONALE E QUELLO SICILIANO. ''CERTO -DICE- IL RISULTATO DI QUESTE REGIONALI HA UN VALORE POLITICO MA SE SI TENESSERO DELLE CONSULTAZIONI NAZIONALI I DATI SAREBBERO DIVERSI. QUELLO SICILIANO, INFATTI, E' UN VOTO PARTICOLARE, CHE HA UNA FORTE VALENZA LOCALE. E POI LE ELEZIONI POLITICHE CHISSA' QUANDO SARANNO...CHI LO SA...TRA UN ANNO, TRA MOLTO MENO...MAh''.

CHI INVECE RISPONDE A QUESTA DOMANDA SENZA INCERTEZZE E' IL SENATORE GUIDO GEROSA CHE IN UN COMUNICATO DIFFUSO NELLA TARDA MATTINATA DI OGGI INVITA IL PARTITO A ''RIPENSARE ALLE SUE POSIZIONI E AD ANDARE ALLE ELEZIONI POLITICHE IN AUTUNNO CON UN CHIARO PROGRAMMA''. AD AVVISO DI GEROSA, INFATTI, IL PSI DEVE EVITARE ''IL LOGORIO DI UNA COLLABORAZIONE DI GOVERNO ONEROSA'', RIPENSARE ALLE SUE ALLEANZE, REALIZZARE L'UNITA' SOCIALISTA E METTERSI ALLA TESTA DELLA SINISTRA ITALIANA. (segue)

(MEL/gs/adnkronos)