ELEZIONI SICILIA: SANDRO FONTANA (DC)
ELEZIONI SICILIA: SANDRO FONTANA (DC)

ROMA, 17 GIU. (ADNKRONOS) - ''LA DC, ANCORA UNA VOLTA, ED AL DI LA' DI OGNI PREVISIONE, SI QUALIFICA COME IL PARTITO PIU' RAPPRESENTATIVO DELLA SOCIETA' SICILIANA, GUADAGNA IN VOTI ED IN SEGGI E NON APPARE PER NULLA INTACCATA DAI TENTATIVI SCISSIONISTICI MESSI IN ATTO DALLA COSIDDETTA 'RETE' DI ORLANDO''. E' QUANTO SCRIVE IL DIRETTORE DEL ''POPOLO'', SANDRO FONTANA, IN UN EDITORIALE CHE IL QUOTIDIANO DELLA DC PUBBLICHERA' DOMANI.

SECONDO FONTANA LE ELEZIONI SICILIANE POSSONO ESSERE RITENUTE ''A TUTTI GLI EFFETTI ELEZIONI POLITICHE, NON SOLO PER IL NUMERO DEGLI ELETTORI CHIAMATI ALLE URNE MA ANCHE PER LE TEMATICHE GENERALI E NAZIONALI AFFRONTATE DAI PARTITI SCESI IN LIZZA''.

FONTANA RILEVA COME SIA STATO NOTEVOLE ANCHE IL SUCCESSO DEI PARTITI ALLEATI DELLA DC I QUALI ''HANNO TENUTO ED IN ALCUNI CASI GUADAGNATO POSIZIONI E CHE, UNITI ALLA DC, SFIORANO IL 70 PER CENTO DEL CORPO ELETTORALE: UNA MAGGIORANZA TANTO PIU' FORTE E QUALIFICATA QUANTO PIU' IL RESTANTE 30 PER CENTO APPARE FRANTUMATO IN MOVIMENTI DI CONTESTAZIONE GENERICA AL SISTEMA E ORMAI PRIVI DI CAPACITA', NON DICIAMO DI ALTERNATIVA, MA NEMMENO DI AGGREGAZIONE TRA LE FORZE DELLA SINISTRA''. (SEGUE)

(RED/GS/ADNKRONOS)