ALLERGIE: UN TEST PER LA PENICILLINA
ALLERGIE: UN TEST PER LA PENICILLINA

WASHINGTON, 17 GIU. (ADNKRONOS)- Per verificare se si e' allergici agli antibiotici d'ora in avanti bastera' sottoporsi ad un semplicissimo test messo a punto da un ricercatore americano del Johns Hopkins di Baltimora, il dottor Franklin Adkinson.

Dura in tutto quindici minuti al massimo e consiste nell' iniettare una data quantita' di penicillina sotto la cute e verificare come reagisce l' epidermide. La sensibilita' all' antibiotico si evidenziera' con formarsi di una macchia bruna poco estesa sulla parte interessata dalla puntura.

''Agli antibiotici -ha spiegato il dottor Adkinson- non si e' allergici per tutta la vita. L'80 per cento guarisce, per cosi' dire. Ma non lo sa e continua a curarsi evitando di assumere medicinali della famiglia della penicillina''.

Le allergie agli antibiotici si manifestano spesso in forma grave, con la formazione di estese macchie rosse, prurito insopportabile e in alcuni casi l' instaurarsi di shock anafilattico e anche morte.

(iac/GS/ADNKRONOS)