MUSICA: ''PROGETTO PALESTRINA'' - L'IMPEGNO DELLA RAI
MUSICA: ''PROGETTO PALESTRINA'' - L'IMPEGNO DELLA RAI

roma, 17 giu. (adnkronos) - il coro da camera della rai ed i solisti del madrigale, entrambi diretti da giovanni acciai, i floridi virtuosi di basilea, coordinati da daniela dolci, il coro polifonico turritano, diretto da antonio sanna, sono alcuni dei complessi, specializzati nella polifonia antica, protagonisti del ciclo di manifestazioni promosso dalla rai, in collaborazione con la fondazione palestrina, in previsione del quarto centenario della morte del compositore.

i sei concerti, che si svolgeranno nella sala d'ercole del campidoglio a partire da dopodomani, per terminare, con appuntamenti settimanali, il 25 luglio, rientrano nel ''progetto palestrina'', chiamato ''palestrina e l'europa'', promosso dall'union europeenne de radiodiffusion, di cui fanno parte gli organismi radiofonici di ventinove paesi. l'iniziativa, messa a punto in occasione del quarto centenario di palestrina, che cadra' nel 1994, intende promuovere, con la collaborazione delle radio europee, l'esecuzione e la registrazione in digital dell'intera produzione del compositore, nell'intento di precostituire i materiali di ascolto da trasmettere durante il 1993 - '94. inoltre, per questa occasione, gli studiosi piu' qualificati del settore stanno prepadando i commenti che accompagneranno le trasmissioni.

la rai, insieme con radio france (proponente principale del progetto) e l'inglese bbc, ha assunto un ruolo di guida nella programmazione. l'italia partecipera' con oltre dieci ore, su centoventi, di registrazione, che saranno parallele a pubbliche esecuzioni nei maggiori ''templi'' palestriniani.

(red/pl/adnkronos)