CONGRESSO PSI: COMMENTI - D'ALEMA, PECCHIOLI, QUERCINI
CONGRESSO PSI: COMMENTI - D'ALEMA, PECCHIOLI, QUERCINI

BARI, 27 GIU. - (ADNKRONOS) - SULLA STESSA LINEA di achille occhetto, LE VALUTAZIONI DEI ''GENERALI'' DEL PDS. IL NUMERO DUE DI BOTTEGHE OSCURE MASSIMO D'ALEMA HA ASCOLTATO LA RELAZIONE DI CRAXI IN APPARENZA MOLTO DISTRATTAMENTE. SI E' GUARDATO INTORNO, HA SCHERZATO A DISTANZA CON IL ''NEMICO'' SOSTENITORE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA LUCIO MAGRI, HA SCAMBIATO QUALCHE PAROLA CON I SUOI VICINI, OCCHETTO E GIULIO QUERCINI. ALLA FINE SOLTANTO UN BREVE COMMENTO NEGATIVO: ''MI PARE CHE NON CI SIA APERTURA DI ALCUNA FASE. E' UNA PASSAGGIO DI ATTESA. IL QUADRO E' QUELLO DELLE ALLEANZE CON LA DC. TUTTO IL RESTO E' FUTURIBILE, MENTRE INVECE I PROBLEMI SONO ATTUALI''.

''ABBASTANZA DELUSO'' ANCHE IL CAPOGRUPPO DEL PDS AL SENATO UGO PECCHIOLI CHE ''PRENDE ATTO'' CHE NELLA RELAZIONE NON C'E' ''CLIMA OSTILE'' NEI CONFRONTI DEL PDS, MA OSSERVA ANCHE CHE ''SI RIPROPONE IL PRESIDENZIALISMO E SI CONFERMA IL 'NO' ALLA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA''. IN CONCLUSIONE, A SUO AVVISO, ''NON E' DELINEATA CON CHIAREZZA LA PROSPETTIVA DI ALTERNATIVA''.

DELLO STESSO TENORE IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DEI DEPUTATI DEL PDS QUERCINI: ''RELAZIONE DILIGENTE, MA ININFLUENTE RISPETTO AI DATI GIA' NOTI. LA FASE DI DIFFICOLTA' DEL PSI RISPETTO AGLI ULTIMI DIECI ANNI DELLA SUA ESPERIENZA POLTICA SI RIFLETTE ANCHE NELLA RELAZIONE DI CRAXI. I SOCIALISTI MERITANO PER QUESTO RISPETTO E ATTENZIONE''.

QUERCINI E D'ALEMA RESTERANNO ANCHE DOMANI PER ASSISTERE AI LAVORI DEL CONGRESSO.

(COR/ZN/ADNKRONOS)