CONGRESSO PSI: ''STATO MAGGIORE'' DC, RELAZIONE POSITIVA (2)
CONGRESSO PSI: ''STATO MAGGIORE'' DC, RELAZIONE POSITIVA (2)

(ADNKRONOS) - IL SEGRETARIO DC HA ANCHE DIFESO DALLE CRITICHE DI CRAXI LA POSIZIONE ASSUNTA DAL SUO PARTITO NEL RECENTE REFERENDUM: ''LA MATERIA ERA OPINABILE, PERCIO' ABBIAMO LASCIATO LIBERTA' DI SCELTA. IL QUORUM POTREBBE ESSERE SCATTATO PROPRIO PERCHE' C'E' STATO QUALE INVITO TROPPO DRASTICO A NON ANDARE A VOTARE''.

A CHI GLI CHIEDEVA QUALE FOSSE, A SUO AVVISO, L'ELEMENTO DI MAGGIOR NOVITA' DI QUESTO CONGRESSO SOCIALISTA, FORLANI HA QUINDI RISPOSTO: ''IL PSI SI TROVA A VIVERE IN UN MOMENTO MOLTO PARTICOLARE: C'E' STATO IL CROLLO DELL'IDEOLOGIA COMUNISTA CON TUTTO IL MARASMA CHE NE E' SEGUITO. C'E' QUINDI L'ESIGENZA DI UN CONFRONTO PIU' RAVVICINATO, PIU' ATTENTO, A SINISTRA. UN CONFRONTO CHE, DEL RESTO, INTERESSA ANCHE LA DC''. (SEGUE)

(FLS/RDA/ADNKRONOS)