CONGRESSO PSI: TRENTIN SU UNITA' SINISTRE
CONGRESSO PSI: TRENTIN SU UNITA' SINISTRE

MILANO, 27 GIU. (ADNKRONOS)- ''NELLA CGIL ABBIAMO DIMOSTRATO CHE E' POSSIBILE DIVIDERSI E ARTICOLARSI IN SCHIERAMENTI CHE SIANO DI PROGETTO E DI PROGRAMMA, CHE POSSONO ATTRAVERSARE TRASVERSALMENTE I VECCHI SCHIERAMENTI POLITICI. CREDO SIA QUESTO IL NOSTRO CONTRIBUTO AL DIBATTITO NELLA SINISTRA E QUINDI ANCHE AL CONGRESSO DEL PSI''. AD AFFERMARLO E' IL SEGRETARIO GENERALE DELLA CGIL BRUNO TRENTIN, INTERPELLATO IN PROPOSITO A MARGINE DEL CONGRESSO DELLA CAMERA DEL LAVORO DI MILANO.

GLI SFORZI COMPIUTI ''CON PRUDENZA MA CONVINZIONE'' DALLA CGIL, SECONDO TRENTIN, ''LA CANDIDANO A RIVESTIRE UN RUOLO DI VOCE DI CULTURA PROGETTUALE NEL DIBATTITO DELLA SINISTRA ITALIANA'', DI ''INTERLOCUTORE PER TUTTA LA SINISTRA, SE RIUSCIRA' A COSTRUIRE CON IL CONFRONTO AL SUO INTERNO UNA PIATTAFORMA DI PROPOSTE CONCRETE''.

(CAR/LR/ADNKRONOS)