MESSAGGIO COSSIGA: ABETE ''INDIVIDUARE TEMPI E MODI DELLE RIFORME
MESSAGGIO COSSIGA: ABETE ''INDIVIDUARE TEMPI E MODI DELLE RIFORME

BARI, 27 GIU. (ADNKRONOS) - E' UN GIUDIZIO MOLTO POSITIVO SUL METODO, E ANCORA CAUTO SUL MERITO QUELLO DEL VICEPRESIDENTE DELLA CONFINDUSTRIA LUIGI ABETE CIRCA IL MESSAGGIO SULLE RIFORME ISTITUZIONALI INVIATO IERI ALLE CAMERE DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA FRANCESCO COSSIGA. ''LA CONFINDUSTRIA - HA DETTO ABETE A MARGINE DELLA PRIMA GIORNATA DEL CONGRESSO DEL PSI - HA SEMPRE SOSTENUTO L'ESIGENZA DI AFFRONTARE LE RIFORME CON TEMPI CERTI E REGOLE DEFINITE, DUNQUE ORA NON PUO' CHE CONVENIRE SULLA STRADA APERTA DAL MESSAGGIO DEL CAPO DELLO STATO''.

ABETE RITIENE INOLTRE CHE ''I PARTITI DEVONO PRENDERE SPUNTO DAL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE PER INDIVIDUARE MODI, TEMPI E PERCORSI DELLE RIFORME E PER AVVIARE FINALMENTE UNA DISCUSSIONE SU PROGETTI CONCRETI E COMPLETI, NON PIU' SOLO SUGLI SLOGAN''.

QUANTO AL MERITO DEL MESSAGGIO, ABETE HA OSSERVATO CHE ''NON E' NOSTRO COMPITO CHIOSARLO E DARE GIUDIZI. IN UNA SOCIETA' APERTA PERO' IL METODO E' IMPORTANTE COME IL MERITO. SE NON SI TROVANO I PERCORSI ISTITUZIONALI, IL DIBATTITO RESTERA' CONFINATO AI TITOLI DEI GIORNALI. OCCORRE PERCIO' - HA CONCLUSO ABETE - VALORIZZARE IL FATTO CHE IL PROBLEMA ISTITUZIONALE, TANTO AVVERTITO DALLA GENTE, SIA STATO POSTO DAL CAPO DELLO STATO ALL'ATTENZIONE DEL PARLAMENTO''.

(PNZ/PL/ADNKRONOS)